I NOSTRI CORSI

                                                                                                        
GINNASTICA MEDICA

 

Ginnastica in gravidanza con l’ostetrica

Controllo del peso corporeo, incremento del tono muscolare e della flessibilità; migliore postura; maggiore efficienza dell’apparato respiratorio e aumentato trasporto d’ossigeno per il feto; migliore funzionamento del sistema cardiocircolatorio; minori gonfiori e minori dolori alla schiena; vantaggi ormonali (come liberazione di endorfine); preparazione del perineo e prevenzione di prolassi e incontinenza; facilitato recupero post-parto;           benefici psicologici ed emozionali

Pilates posturale in gravidanza

Insegna la consapevolezza del proprio corpo, aiuta a migliorare la postura e di conseguenza a ridurre le tensioni sulle articolazioni, può aiutare a garantire la corretta funzionalità degli apparati circolatorio, linfatico e respiratorio, insegna tecniche di rilassamento.

Yoga in gravidanzayoga

Gestire con naturalezza la gravidanza e prepararsi al parto, significa conoscersi, avere padronanza del proprio corpo, delle emozioni e giungere al travaglio con libertà e gioia. Un modo per fermarsi, ascoltarsi e comunicare con il bambino in modo costante per tutti i nove mesi è praticando lo yoga, gli esercizi che vengono fatti durante una lezione di yoga per gestanti sono utili per prevenire e liberarsi da tutti quei disturbi che la gravidanza può portare come il mal di schiena, pirosi, tunnel carpale, reflusso, insonnia.

Ginnastica post parto

Importante per recuperare la forma fisica, ridare elasticità e tono ai tessuti, allenare il pavimento pelvico.


Ginnastica pelvica

Ha l’obbiettivo di prevenire le problematiche legate a un’ipotonia del pavimento pelvico, quali incontinenza, prolasso, stitichezza, dolore pelvico e lombare.

Ginnastica mamma bimbo

Ginnastica total body per la mamma in compagnia del proprio bimbo. Mamma e bimbo 0-1 anno con marsupio (fornito da noi), masiriomma e bimbo 1-3 anni, il bambino è libero di giocare o aiutare la mamma a fare attività.

 

Pilates Posturale Fisioterapico

 Il Pilates è un metodo di allenamento pensato per favorire l’elasticità delle articolazioni, la fluidità dei movimenti e l’allungamento dei muscoli.
Incoraggia l’uso della mente per controllare i muscoli. Si concentra sui muscoli posturali e sull’elasticità della colonna vertebrale.

 Yoga

Lo Yoga agisce su due livelli, quello fisico ( l’allungamento dei muscoli che si compie nel corso della pratica, abbinato alla respirazione, favorisce l’ossigenazione del corpo, facilitando l’eliminazione delle tossine), e mentale (attraverso l’attenzione che è necessario applicare alla pratica delle posizioni, lo yoga permette di aumentaryogae la concentrazione ed è determinante anche nell’aumento della consapevolezza, fattore importantissimo per interrompere, o per lo meno mitigare, gli effetti di quel circolo vizioso nel quale tutti viviamo e che si conclude con lo stress). Nella pratica dello yoga tutta l’attenzione è rivolta all’ascolto del corpo e del respiro, siamo concentrati e focalizzati sul momento presente, senza altre distrazioni mentali. Non per altro il significato della parola yoga è unione tra corpo e mente.

 

 

 

Ginnastica per artrosi

  Può correggere la postura, rinforzare la muscolatura, tenere il peso corporeo sotto controllo, aumentare l’elasticità e l’ossigenazione dei tessuti, migliorare l’equilibrio (diminuendo il rischio di cadute tanto frequenti negli anziani), e recuperare la motilità articolare.  E’ dunque consigliabile lavorare proprio sulle zone sofferenti con esercizi di mobilitazione articolare e leggero stretching, in modo da interrompere, con il tempo e un impegno costante, quel circolo vizioso che peggiora, senza ombra di dubbio, la situazione generale di chi soffre di questa patologia. Negli anziani poi, il regredire della qualità muscolare porta a una concentrazione prevalente del carico sul ginocchio o anca, spesso cause o concause di artrosi, sovraccarichi che possono essere evitati rafforzando la muscolatura degli arti inferiori.sirio

Ginnastica per patologie neurologiche

Si  intende tutta la ginnastica attiva e passiva per i soggetti affetti da lesioni neurologiche o patologie neurologiche che vanno a inficiare e squilibrare il corretto assetto posturale, e la semplice qualita’ di esecuzione di gesti semplici come camminare o sedersi o mangiare o lavarsi.
Per i pazienti affetti da patologie neurologiche degenerative è molto importante mantenersi in movimento per ritardare il più possibile il progredire della malattia.
E’ importante fare attività fisica specifica in modo costante (almeno 1 volta alla settimana) per poter lavorare sui muscoli, articolazioni ed elasticità dei tessuti. Tutti questi esercizi specifici servono a migliorare la qualità della vita per mantenere il paziente autonomo e sicuro nella propria indipendenza.


Yoga Bimbi 

E’ una pratica adatta a qualsiasi bambino, ma è soprattutto indicata per i bambini che fanno fatica a stare fermi, oppure che sono aggressivi, ansiosi, paurosi o con disturbi dell’attenzione e dell’apprendimento. Con lo yoga i bambini e i ragazzi ritrovano la loro condizione originaria di benessere fisico e mentale, e la sua pratica li accompagna nella vita e li aiuta a crescere forti, centrati e sorridenti.

Yoga

Centro scoliosi

Un buon approccio conservativo basato sull’ uso di esercizi specifici cerca  di compensare o, se possibile, prevenire un simile danno secondario e mira a prevenire la progressione della scoliosi e il conseguente uso del corsetto.

Percorso di psicomotricità 

Psicomotricità sensoriale (genitori e bambini 1/12 mesi)
Psicomotricità (dai 2 ai 5 anni) divisa in gruppi per età.

“Sos studio” 

Laboratori di avvicinamento allo studio (a partire dai 7 anni).

 

 

PULSANTE-CONTATTI